La Pro Loco Verrès APS opera sul territorio verrezziese dal 1981 ed è un ente no-proift che svolge attività finalizzate alla promozione di Verrès e delle sue ricchezze artistiche e culturali. Anche in questo delicato contesto pandemico, abbiamo saputo rinnovare le proprie attività e continuare a proporre stimoli culturali ed artistici legati al nostro territorio.

La Pro Loco Verrès è stata costituita il 14 gennaio 1981.
Nell'anno 1997, l'Assemblea Straordinaria dei Soci ha modificato lo Statuto adeguandolo alle nuove normative.
Nell'anno 2021 a seguito della Legge del 3 Luglio 2017  n. 117 – Codice del Terzo Settore – l'Assemblea dei Soci ha provveduto ad approvare il nuovo Statuto assumendo la forma giuridica di Ente del Terzo Settore con la denominazione di “ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE PRO LOCO VERRES” con la susseguente iscrizione al RUNTS, tramite la Rete del Centro Nazionale Sportivo Libertas A.P.S. ed al CSV Valle d'Aosta.



30 settembre 2022

Noi bambini puliamo il nostro paese

Noi bambini puliamo il nostro paese

Oltre 150 chilogrammi di carta, plastica, vetri, fogliame e arbusti sono stati raccolti dai 49 alunni della 4° e 5° elementare dell'Istituzione Scolastica “Ottavio Jacquemet” di Verrès nella mattinata di Lunedì 26 settembre.
L'A.P.S. ProLoco Verrès, aderendo all'iniziativa nazionale “Puliamo l'Italia” da parte del WWF, con il “Progetto Ripartyamo”, in collaborazione con l'Istituzione Scolastica aveva dato avvio a questa iniziativa per sensibilizzare, grazie alla fattiva opera degli alunni, la popolazione di Verrès ad avere maggior cura del proprio territorio.
Il tema, concordato con gli Insegnanti della Scuola è quello di “NOI bambini puliamo il nostro Paese”: 49 gli alunni, suddivisi in otto squadre di sei elementi, sono stati impegnati dalle ore 9,00 alle ore 12.00, per ripulire determinate zone del paese di Verrès assistiti, oltre che dai propri insegnanti anche dai Soci e dai Volontari della Pro Loco.
A tutti i piccoli allievi è stato fornito un Kit composto da maglietta, cappellino, guanti e sacchetti, all'interno della string bag di Ripartyamo forniti gratuitamente da WWF e IntesaSanpaolo oltre a pinze, palette e scope fornite dalla Pro Loco.
Nella stessa giornata, al mattino ed al pomeriggio per gli alunni delle classi 1°, 2° e 3°, presso l'Espace Loisirs “Marino Massa” la Ditta “Giochi del Cortile” di Voghera ha esposto 60 giochi in legno che sono stati illustrati e messi a disposizione dei bambini e di tutti coloro che hanno voluto essere presenti alla manifestazione che ha riscosso consensi e apprezzamenti da parte della popolazione di Verrès.

6 settembre 2022

INAUGURATO IL LABARO DELLA A.P.S. PRO LOCO VERRES

Giovedì 1 Settembre, in occasione della Santa Messa nella Chiesa Parrocchiale di Verrès, per la Festa Patronale div Sant'Egidio, l'A.P.S. Pro Loco Verrès ha inaugurato il Labaro che ha avuto, così come tutti i gagliardetti, stendardi e labari delle varie Associazioni verrezziesi, la benedizione con le reliquie del Santo protettore.
Sul Labaro del formato di 110 x 70 cm., di colore blu, è riportato il logo della Pro Loco Verrès, opera dell'Artista pittore Franco Balan di Aosta che aveva realizzato il manifesto del Mercatino “Le Petit Marché des Brocanteurs”, istituito nel 1981, primo esempio di tale manifestazione che ha poi avuto imitatori in Valle d'Aosta e nel vicino Piemonte negli anni succerssivi.

30 maggio 2022

Esposizione di litografie e stampe di paesi e castelli della Valle d'Aosta e del Canavese

Esposizione di litografie e stampe di paesi e castelli della Valle d'Aosta e del Canavese

Nella Saletta d'Arte "Ottavio Giovanetto" chiusa la rassegna "L'Europe chez nous" in occasione del 70" anniversario della dichiarazione di Schuman che ha visto la presenza di quasi 200 visitatori, sarà inaugurata una mostra di litografie e stampe in bianco e nero e a colori di paesi e castelli della Valle d'Aosta e del Canavese.
30 le opere, di una collezione privata, che verranno esposte dal 6 al 25 giugno dal Lunedì al Venerdì con orario dalle 16,00 alle 18,00.
Una rassegna decisamente particolare in quanto sono raffigurate visioni dei primi anni del secolo scorso che saranno una lieta sorpresa sia per i giovani che i meno giovani.


Manifesto Castelli e Paesi di una Volta